Decidiamolo Insieme

Il buon esempio parte dal basso. Con noi la democrazia si evolve!
Fabio D'Anna

Non cambierai mai le cose combattendo la realtà esistente.
Per cambiare qualcosa costruisci un modello nuovo che renda la realtà obsoleta.
Buckminster Fuller

Ma dove vanno a finire i nostri soldi?

  • Tasse al 65%

    Tasse al 65%

    Piu' della meta del nostro lavoro va allo stato

    di Paolo G.

    Ho avuto la fortuna di nascere in un angolo di mondo sicuro e protetto, un posto che mi ha permesso di crescere e studiare. Imparai a leggere e far di conto, fino ad arrivare alle "scuole alte" dove ti insegnano a contare i numeri grossi! Oggi, con un contratto a tempo indeterminato presso una grande azienda, una casa in affitto ed un'auto di proprietà mi trovo a redigere "la mia contabilità" annuale ed ho PAURA:
    - stipendio lordo annuo "alias" il mio PIL: 30.000 euro
    - tasse ritenute alla fonte (in busta paga, per intenderci): 11.500 euro
    - spese per carburante (circa 1200 litri di gasolio): 2.000 euro di cui 1.500 di accise (leggasi tasse!)
    - spese per l'autovettura (bolli, assicurazione, tagliandi,ecc): 4.000 euro di cui 2.000 di tasse (il bollo è una tassa, il 50% dell'assicurazione è una tassa, il 50% dell'acquisto dell'autovettura è una tassa)
    - spese per affitto annue: 6.000 euro di cui 2.500 di tasse versate dal proprietario dell'immobile
    - bollette annue: 1.000 euro di cui 500 di tasse (iva, addizionali, accise)
    - spese per vitto (fatemi almeno mangiare): 3.000 euro di cui 1.500 di tasse (iva, costi di trasporto della merce)
    Le uscite totali, minime indispensabili per vivere ed andare a lavorare (attività essenziale per vivere) ammontano a 27.500 euro di cui 19.500 sono tasse: Il 65% del mio PIL VA' IN TASSE!"

    Fonte: Blog di Grillo

    Paolo G.

    Utente: DANNA

    Pubblico
    visite 551
    del 10/09/2012

  •  

  • Seleziona altri Articoli

    Altri Articoli

    Tutti gli articoli

    Rinsaldiamo il bilancio puntando sull'energia
    I Deputati all'ARS non arrivano a fine mese, facciamo una colletta!
    Il no dell'ARS al referendum sulle trivelle mortifica la democrazia
    Bilancio partecipativo
    Non ha piu' importanza chi detiene il potere politico

Registrati ora!!!

Download

Login - Accedi

 

In evidenza

Documenti - Argomenti articoli

Sostienici